News Ticker

Brush DJ: ecco l’app per la salute dei denti

Musica, avvisi e promemoria. E il rituale dello spazzolino diventa divertente

Un’app due volte al giorno toglie il dentista di torno. Così arriva Brush Dj, l’app progettata per incoraggiare gli utenti a seguire alcuni semplici accorgimenti per mantenere una buona salute orale. Lanciata sull’Apple App Store nel 2011, gratuita e senza pubblicità, è già stata scaricata da più di 197.000 dispositivi in 188 paesi diversi.

L’applicazione riproduce per due minuti – il tempo che serve all’utente per lavarsi i denti correttamente- musica tratta da una playlist o in modalità casuale direttamente dal proprio dispositivo o cloud. Inoltre è provvista di un promemoria che ricorda di spazzolare i denti almeno due volte al giorno, di usare un collutorio, di cambiare spazzolino ogni tre mesi, e tramite semplici avvisi ricorda agli utenti gli appuntamenti con il dentista. Un’app che fondamentalmente rende il lavarsi i denti un momento divertente, soprattutto per i giovani.

Secondo la ricerca, pubblicata sul British Dental Journal, il 70% degli intervistati ha dichiarato che da quando ha cominciato a usare l’applicazione sentono i loro denti più puliti, mentre l’88% ha affermato che grazie a Brush DJ si sente più motivato a lavarsi i denti più a lungo. Infine il 90% ha detto che in futuro consiglierà l’applicazione anche ad amici e familiari.

“Brush DJ ha mostrato effetti positivi su quattro temi principali – la motivazione, l’educazione, la responsabilità e i benefici percepiti”, ha spiegato lo sviluppatore dell’app Ben Underwood della Plymouth University Peninsula Schools of Medicine and Dentistry. “I risultati del nostro studio indicano che le applicazioni come Brush DJ sono utili per gli utenti e aprono la strada a ulteriori ricerche per estendere il loro utilizzo”.

Secondo il team di ricerca Brush DJ ha contribuito non solo a un motivare i giovani nella cura dei loro denti in maniera più efficace, ma ha anche un enorme potenziale come mezzo per trasmettere informazioni e importanti messaggi di salute orale.

“Carie e altre condizioni di salute dentale sono in generale prevenibili, e la cosa più bella di una app come Brush DJ è che possiamo dimostrare che ha un effetto positivo anche sui i bambini. Tenendo presente che ogni anno quasi 26.000 bambini tra i cinque e i nove anni sono ricoverati in ospedale per un trattamento dentale nel Regno Unito, per le condizioni che sono nel complesso prevenibili attraverso una migliore comprensione e l’adozione di buone abitudini di salute orale , il potenziale di Brush DJ per ridurre quel numero è enorme”, ha concluso Elizabeth Kay, coautrice dello studio.

Riferimenti: British Dental Journal

DOI: 10.1038/sj.bdj.2015.660