News Ticker

“Merck for Health”: l’incontro tra aziende e startup

Un progetto per cogliere le opportunità offerte dall’innovazione digitale in ambito Healthcare. Al progetto più meritevole sarà assegnato un premio di 25mila euro

Digitale e salute, un’accoppiata in grado di rivoluzionare il mondo della sanità. Proprio per questa ragione l’azienda tedesca Merck ha lanciato, insieme all’incubatore H-Farm, il progetto “Merck For Health”, un percorso di open innovation che prenderà il via il 10 maggio prossimo a Milano, con lo scopo di favorire l’utilizzo e la nascita di nuove tecnologie a sostegno dei settori della sanità e della salute. L’iniziativa prevede una serie di eventi per approfondire i principali scenari di innovazione in questi ambiti e promuovere l’incontro tra l’azienda, il digitale e i giovani creativi. La società tedesca, infatti, sta cercando soluzioni principalmente in tre ambiti: a supporto della relazione medico-paziente, in ambito big data e analytics. A questi si aggiungerà un’altra categoria, dedicata alle idee nuove che possono rivoluzionare il modo di soddisfare un’esigenza di tipo sanitario.

“La pervasività del digitale in ambito Healthcare sta radicalmente modificando gli scenari del settore, aprendo nuove opportunità per tutti gli attori del sistema salute”, spiega Antonio Messina, Presidente ed Amministratore Delegato di Merck Serono S.p.A. “Oggi una realtà come la nostra, che si pone l’obiettivo di rispondere con soluzioni innovative ai bisogni dei suoi interlocutori, siano essi medici o pazienti, non può dedicarsi solo ed unicamente alla ricerca e sviluppo di nuovi farmaci sempre più efficaci. Dobbiamo essere un “Healthcare provider” a 360 gradi, capace di adottare la tecnologia per rispondere alle esigenze terapeutiche ancora insoddisfatte. Per fare ciò, nessuna azienda, qualunque sia la sua dimensione, può avere la presunzione di riuscire a fare tutto da sola, contando unicamente sulle idee e sulle conoscenze al suo interno. E’ per questo che abbiamo lanciato questa sfida alla creatività di giovani talenti, certi che la loro visione e le loro intuizioni potranno aiutarci a creare soluzioni veramente innovative per la salute”.

“Siamo molto contenti di poter supportare una realtà leader come Merck in questa ‘call for ideas’”, spiega Riccardo Donadon, fondatore e Amministratore Delegato di H-Farm. “È fondamentale diffondere consapevolezza sulle opportunità che si stanno generando in questo momento in cui la tecnologia sta profondamente trasformando l’approccio al mondo della salute. La consumerizzazione di tecnologie inaccessibili fino a qualche anno fa e la sempre più incredibile capacità di elaborazione dei dati, associata alla diffusione delle tecnologie indossabili, sta dando luogo ad uno scenario di grandissimi mutamenti dei comportamenti sociali di cui i giovani sono i primi protagonisti. Bravissima Merck a chiedere loro idee e visione, non vedo l’ora di ascoltarli a Novembre al H-ACK che faremo assieme”.

Il progetto infatti si concluderà a novembre a Roma con H-Act, la prima maratona italiana di 24 ore dedicata allo sviluppo di soluzioni Healthcare altamente innovative, dove l’azienda proporrà una serie di sfide a centinaia di giovani provenienti da tutta Italia. Al progetto vincitore sarà assegnato un premio di 25mila euro. Per partecipare a “Merck for health” è necessario iscriversi a uno degli eventi in programma, rispondendo alla “call4ideas”, al link: merckforhealth.it